Luigi Fino, delegato del C.N.C.U., al tavolo del MISE con i produttori di olio

Luigi Fino, delegato del C.N.C.U., al tavolo del MISE con i produttori di olio

Luigi Fino, in qualità di delegato del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU), in data 11 giugno u.s. ha partecipato ad un tavolo di lavoro indetto dal Mise (Ministero dello Sviluppo Economico), dal Ministero della Salute e dal Mipaaft (Ministero politiche agricole) sul tema: Rischi legati al Tappo anti-rabbocco presente sulle confezioni di olio di oliva vergine. Le Amministrazioni, le parti produttrici e distributrici, oltre alle associazioni di categoria, hanno discusso in vista della prossima sottoscrizione di un protocollo d’intesa finalizzato a bandire la produzione, la distribuzione e la diffusione di tappi anti rabbocco con dispositivo a vite composto di tre pezzi più biglia, così applicando, per un verso, il principio giuridico della ragionevole prevedibilità per la tutela del consumatore e, per altro verso, rafforzare la tutela della filiera dei produttori e distributori nazionali dell’olio di oliva vergine.

Condividi
facebook Invia per E-mail stampa