Intervista sul Sole24Ore ad Antonio Pinto: c'è bisogno di una norma a tutela di chi ha stipulato contratti di credito al consumo, per chi sta perdendo il lavoro o è una partita iva con contrazione del fatturato.

C'è bisogno di un emendamento al DL Liquidità, in sede di conversione, che contempli anche le persone fisiche titolari di prestiti al consumo sia per una moratoria sia per rinegoziare il debito, come fatto per le PMI.

Intervista sul Sole24Ore ad Antonio Pinto: c'è bisogno di una norma a tutela di chi ha stipulato contratti di credito al consumo, per chi sta perdendo il lavoro o è una partita iva con contrazione del fatturato.
Condividi
facebook Invia per E-mail stampa